A scuola di intreccio

Dopo il grande successo della scorsa edizione, la Pro loco Posta Fibreno, in collaborazione con la Riserva Naturale lago di Posta Fibreno, organizza un “Corso avanzato  di intreccio vimini” e ripropone, nel contempo, un “Corso base” per tutti coloro che non abbiano potuto partecipare alla prima edizione.

Anche quest’anno, con inizio dal 19 maggio,  il corso si terrà nelle giornate di giovedì e venerdì dalle 15.00 alle 19.00 e si articolerà in 5 lezioni di 2 ore ciascuna, tenute dal Maestro Cestaio Nunzio Colonna di Patrica,  nei locali della Sala Comunale Ex Enal a Posta Fibreno.

Le parole del Presidente della Riserva Naturale Regionale lago di Posta Fibreno dott. Adamo Pantano : “Un’ottima idea della Pro loco di Posta Fibreno, realizzata con la collaborazione dei dipendenti della Riserva Naturale e quindi anche il Comune, che abbiamo voluto patrocinare e sostenere. La valorizzazione di un antico mestiere che mette insieme artigianato, manualità e utilizzo di elementi naturali al fine di non perdere la conoscenza e la pratica di una tradizione utile e poterla trasmettere alle generazioni future”.

Le prenotazioni dovranno pervenire entro e non oltre il 16 maggio ai seguenti numeri:

0776 888021 (LAB. TER.)

3339794879 (PRO LOCO)

BIRDWATCHING NELLA RISERVA NATURALE

La Riserva Naturale lago di Posta Fibreno invita tutti gli appassionati alla giornata dedicata all’osservazione degli uccelli selvatici.

Si tratta di un’attività promossa dall’ARP e svolta in collaborazione con il CAI di Sora nell’ambito del Programma “SCOPRINATURA” la quale ha lo scopo di offrire, a tutti i partecipanti, la possibilità di saper riconoscere gli uccelli del territorio ma anche i pericoli che possano generare le specie intruse e tutto ciò che si possa fare al fine di evitare cambiamenti irreversibili nell’ambiente.

L’appuntamento è il giorno 22 novembre alle ore 10.00 in Piazzale S. Venditto (antistante lo Chalet). Dopo una breve sosta al LAB. TER.,  dove poter scaricare l’APP CSMON LIFE che consentirà a tutti di raccogliere segnalazioni di specie target per differenti tematiche ambientali, guidati dal personale esperto inviato dall’ARP,  si raggiungeranno i punti di osservazione individuati sulle sponde del lago, per rientrare a fine attività, intorno alle 13.00.

Queste le parole del Presidente Dott. Adamo Pantano: “Una nuova occasione che la Riserva Naturale  offre a  tutti, dando la possibilità di conoscere ed amare sempre più il nostro territorio. L’ennesima conferma che una collaborazione fattiva tra le parti non può che garantire ottimi risultati”.

La partecipazione è gratuita – la prenotazione è gradita.

Si consigliano: Scarpe da trekking o da ginnastica, cappellino, K-way, acqua. Per chi ne fosse sprovvisto, saranno messi a disposizione alcuni binocoli.

Tel. Lab. Ter. : 0776 888021

Tel. Guardiaparco : 0776 887013 - 3457104710

 


 

 

“Alla Scoperta del territorio della Riserva” fa il bis

Per quanti non abbiano potuto partecipare alla Giornata Nazionale del Camminare dell’ 11 ottobre 2015, a causa delle condizioni meteorologiche incerte, il giorno 15 novembre si riparte “Alla scoperta del territorio della Riserva”. L’appuntamento è sempre in Piazzale S. Venditto (antistante lo Chalet) alle ore 10.00, con partenza alle ore 10.15,  per percorrere insieme circa 6 chilometri di natura incontaminata, guidati dai Guardiaparco della Riserva Naturale.

Sperando in un tempo benevolo… vi aspettiamo numerosi!


Corso base intreccio

Andiamo a riscoprire gli antichi mestieri.

La  Pro Loco di Posta Fibreno, con il patrocinio del Comune e della Riserva Naturale lago di Posta Fibreno, nell’ambito della valorizzazione e della promozione di antichi mestieri ormai scomparsi,  ha organizzato un corso base di intreccio vimini.

Grazie all’iniziativa promossa sarà possibile apprendere direttamente dal maestro cestaio Nunzio Colonna, artigiano di grande abilità ed esperienza, l’antica arte dell’intreccio dei vimini.

Riappropriarsi della propria memoria storica, affidata ormai ad un ridotto numero di persone, salvaguardare il proprio patrimonio culturale, riscoprire le proprie radici è importante per non dimenticare chi siamo stati e trasmetterlo alle generazioni future.

 


 

Timber by EMSIEN-3 LTD